“La scomparsa di Bruno Breguet”, documentario di Olmo Cerri, riscopre la storia di una figura controversa e incredibilmente attuale

Il regista luganese Olmo Cerri ha presentato alle Giornate cinematografiche di Soletta “La scomparsa di Bruno Breguet”, il suo nuovo documentario. Il film racconta la storia dimenticata di un giovane militante ticinese che, negli anni ’70, ha scelto di portare i suoi ideali di giustizia sociale e il suo impegno politico fino alla lotta armata in Palestina. Un percorso che lo ha condotto in carcere ma anche ad avere contatti con terroristi e servizi segreti, per poi scomparire misteriosamente. Una figura complessa rimossa dalla storia della Svizzera italiana che Olmo Cerri ha ricostruito grazie a numerose testimonianze e lunghe ricerche.

Moira Bubola / Chiara Fanetti / Alberto Dagnino